La bellezza delle donne risiede in ogni corpo

Spesso l’approssimarsi dell’estate suscita un pizzico di preoccupazione a chi teme la famigerata “prova costume”. In realtà non dovrebbe essere affatto così. L’idea di esporsi al sole dopo un lungo inverno dovrebbe suscitare solo ed esclusivamente un’ondata di benessere generale. Nessun ombra dovrebbe offuscare il piacere di una giornata trascorsa al mare.

La bellezza delle donne risiede in ogni corpo

La prova costume è quel momento in cui molte donne si ritrovano a prendere coscienza di quanto siano riuscite a prendersi cura del proprio corpo durante l’arco dell’anno. Non sempre il risultato riesce ad essere soddisfacente, ma il più delle volte, ad essere insoddisfatte sono quelle donne che pretendono di ricalcare i modelli propinati dalla moda e dai social. E pertanto pur essendo belle così come sono riescono a vedere e a trovare imperfezioni in ogni dove.

Il termine “body positivity”, non è solo un’idea, ma un vero e proprio movimento globale che rivendica la bellezza di ogni corpo, svincolandolo da ogni canone imposto dalla moda e dai social e rinnegando ogni forma di pregiudizio.

In un recente spot televisivo viene mostrata una giovane ragazza che, a causa dei modelli di bellezza imposti dalla moda e dai social, crede di essere “imperfetta”. La ragazza cerca di “mascherarsi” in ogni modo, truccandosi ed acconciandosi come meglio crede, ma alla fine, nonostante le cure per migliorare il proprio aspetto, resta scontenta della sua immagine riflessa allora specchio e finisce per applicare dei filtri alle foto scattate dal cellulare. Un modo per ingannare gli altri, ma soprattutto se stessa.

Il costume da bagno strategico

Al di là dei movimenti globali e degli spot progresso che aiutano le donne a ritrovare autostima, le aziende leader nella produzione di costumi da bagno ogni anno offrono molteplici proposte. I modelli sono davvero tanti e capaci di esaltare al meglio la bellezza e la femminilità e di nascondere quelle parti del corpo che si ritengono non del tutto soddisfacenti.

Per tante donne il cruccio maggiore è il seno. Alcune convivono con l’ingombro di un seno generoso che crea difficoltà anche nei movimenti e in talune circostanze anche imbarazzo. Altre, di contro, convivono con un seno piccolo o quasi del tutto inesistente. Per tutte queste donne le aziende produttrici di costumi da bagno hanno una soluzione : reggiseno con ferretto, senza ferretto, con imbottiture, con imbottiture estraibili, push-up, super push-up, contenitivi, a fascia, a vela, a triangolo, con rouches e volant, top, monospalla, bralette.

Altre invece concentrano le loro perplessità sulla tonicità e sulla forma delle gambe, nonché su quella dei fianchi. Anche in questi casi tagli strategici possono mettere in evidenza i punti forti e celare quelli che si ritiene essere meno soddisfacenti.

Uno slip con laccetti contribuirà a dare l’impressione ottica di una gamba più lunga; uno slip con volant aiuterà a mascherare la generosità di fianchi; uno slip contenitivo darà alla pancia un aspetto migliore.

Per tutta questa serie di motivi, la “prova costume” non dovrebbe essere affatto temuta. Ogni anno le aziende produttrici di costumi da bagno, da sempre a sostegno della bellezza delle donne, propongono modelli in grado di ripristinare otticamente un equilibrio tra le diverse parti del corpo.

Lascia un commento

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart

Nessun prodotto nel carrello.