Come scegliere il costume da bagno

Ciò che non potrà mai svanire è la voglia di vacanze. Unico cruccio, se così si può definire, è scegliere il costume da bagno. Alcune idee e consigli.

Anche durante le fredde giornate invernali capita spesso di scaldarsi il cuore e sorridere pensando all’arrivo dell’estate, al sole che accarezza e bacia la pelle e all’immensa piacevole sensazione di libertà che si avverte trascorrendo le giornate all’aria aperta.

Estate = Vacanze = Scegliere i costumi da bagno!

Naturalmente quando si parla di sole e vacanze, si pensa istintivamente alle giornate da trascorrere al mare e di conseguenza all’outifit da indossare in spiaggia, ma anche a quello fresco e leggero da indossare di giorno e di sera per passeggiare lungo le strade delle località vacanziere alle quali affidiamo sogni e spensieratezza.

La scelta della meta, ovvero la fase progettuale, è probabilmente la cosa più impegnativa da fare. Per l’outfit, invece, occorre seguire i suggerimenti delle diverse aziende di moda come la D&D, azienda leader nella produzione di costumi da bagno in proprio e in conto terzi, che da oltre 20 anni, veste i momenti più belli dell’estate.

Con le pinne, fucile, occhiali e… l’outifit giusto

Che siate villeggianti che oziano su di un lettino o che vedete nell’estate l’occasione per sfidare a beach volley il vostro partner, ciò che viene richiesto al costume da bagno è sicuramente una perfetta vestibilità.

L’estate è fatta di tanti momenti e le scelta del costume da bagno è condizionata da una serie di elementi quali:

  • la forma fisica;
  • i gusti;
  • il carattere;
  • la località scelta per trascorrere le vacanze e la tipologia di vacanza scelta.

Come scegliere il costume da bagno giusto?

Proviamo ad analizzare uno per uno i fattori da valutare prima di acquistare un costume da bagno. La domanda è: come scegliere il costume da bagno?

Il primo fattore, quello della forma fisica, è quello che analizzano tutti (o quasi tutti). Ad un costume da bagno si chiede, come dicevano, una perfetta vestibilità che possa accendere i riflettori sui punti forti e contestualmente rendere meno evidenti i cosiddetti “punti critici”.

Bikini sgambati per chi giunge in piena forma alla prova costume, a vita alta per fisici curvy, triangoli imbottiti, fasce arricchite da rouches e balconcini push-up per decolletè poco generosi.

Il secondo fattore, quello dei gusti, andrà ad incidere sulla scelta dei colori: tinta unita per chi non vuole osare e desidera stile e ordine anche in spiaggia, multicolor e stampe tropicali per chi vede nell’estate un’esplosione di gioia e di sentimenti, animalier per chi non rinuncia alla seduzione e alla femminilità.

Il carattere di una persona determina anche l’andamento delle giornate trascorse al mare. I più pigri potranno indossare qualsiasi modello di costume. Non muovendosi molto non avranno in alcun modo problemi di cedimenti. Viceversa chi è particolarmente dinamico avrà l’esigenza di vestire un costume da bagno che anche durante le gimcane resti al suo posto. Impossibile, ad esempio, tuffarsi con un costume a fascia. Inevitabilmente si resterà scoperti. Per tuffi e altre ardimentose esperienze meglio scegliere un modello in taglio sporty con la pratica bralette.

A seconda poi della località vacanziera scelta per trascorrere le proprie vacanze e della tipologia di vacanza, bisognerà prendere in considerazione anche altri parametri. Ad esempio il costume da bagno potrà essere più o meno importante a seconda se si opti per una crociera, o per un periodo di assoluto relax da trascorrere in un centro termale o ancora per una vacanza all’insegna della libertà, magari viaggiando in camper o scegliendo di dormire sotto le stelle a riparo di una tenda da campeggio. In quest’ultimo caso ci piace pensare ad uno stile hippie che dia pieno e libero sfogo alla fantasia.

Insomma dalla fascia alla braletta, dai triangoli alla monospalla, magri, curvy, sportivi, flemmatici, romantici, seducenti, ce n’è davvero per tutti i gusti e per tutte le esigenze. A prescindere dai gusti e dalle esigenza, si consiglia sempre un prodotto Made in Italy, a garanzia di qualità dei prodotti e dello stile inconfondibile.

Lascia un commento Annulla risposta

Start typing and press Enter to search

Exit mobile version